Nei nostri due punti vendita si possono trovare ed acquistare diversi prodotti lavorati e confezionati che utilizzando materie prime che rappresentano l’eccellenza locale, offrono una vasta panoramica delle tradizioni culinarie e dell’eccellenza del reatino e del Centro Italia.

Tra tutti le diverse qualità di pasta artigianale, alcune prodotte con il pregiato “grano Senatore Cappelli”, grano di qualità selezionato proprio a Rieti nella Reale Stazione di Granicoltura da Nazareno Strampelli nel periodo tra le due guerre mondiali.

Ad utilizzare questo grano pregiato autoprodotto con sistemi biologici è l’Azienda Colle Cavaliero di  Contigliano con diversi formati tradizionali di pasta, anche  con farina di farro sempre prodotta direttamente con metodi bio.

Artigianale e con farine bio autoprodotte anche la Pasta di Casale Nibbi e della Cooperativa di Grisciano

L’Azienda “Oro di Campofilone” ci fornisce invece le tradizionali paste di Campofilone, tradizionale produzione marchigiana.

Per chi volesse preparare  da solo squisite paste fatte in casa, magari utilizzando le nostre uova bio di gallina e di oca, ci sono le farine biologiche, normali ed integrali Del Mulino Cappelli di Contigliano, del Mulino del Cantaro di Rieti, antico mulino ad acqua con macine in pietra,  e della Mola Scoppetta di Cittaducale.

Il Cantaro e Scoppetta producono anche farine di mais per preparazioni gustose, come la tradizionale polenta con salsicce spuntature di maiale.

Per chi ama i legumi, presso di noi può trovare ceci, fagioii, cicerchie e lenticchie, in particolare le piccole lenticchie di Cascia, di Rieti e  quelle di Rascino, altopiano a 1300 metri al confine con l’Abruzzo, con una piccola produzione che fa concorrenza a Castelluccio di Norcia.

Non mancano le confetture  di frutti coltivati e di piccoli frutti preparati in maniera tradizionale e con sapienza antica: pesche, albicocche, more, lamponi e frutti di bosco, anche  conservati con sciroppo o sotto alcool.

Se volete preparare un gustoso sugo di pomodoro anche l’inverno, ecco le passate e la polpa di pomodoro preparate secondo le tradizioni casalinghe di una volta utilizzando prodotti naturali e biologici, anche con tecniche innovative e di altissima tecnologia attenta al contenimento dei consumi di acqua e di suolo, come le colture idroponiche della Ferrari farm, azienda della Valle del Cicolano, tra Rieti e l’Aquila, che fa della sostenibilità ambientale r della qualità organolettica il suo punto di forza.

E per finire in bellezza Zafferano bio dell’Azienda Mucilla di Contigliano e, nella stagione adatta anche tartufo delle varietà Nero pregiato invernale  e lo Scorzone  estivo disponibili in base alle condizioni climatiche che ne favoriscono o meno il ritrovamento.

Add your comment